PIAN DI MASSIANO

Nel parco urbano piú grande della città, luogo ormai tradizionale di svolgimento della fiera, potrai trovare una vastissima offerta di prodotti di ogni tipo da più di 600 operatori, un centro servizi e informazioni del Comune di Perugia, alcune associazioni no-profit e l'associazione G.B. Vermiglioli che realizza l'annullo postale sulle cartoline commemorative della fiera.

Dalle 9.00 alle 20.00 sarà presente anche il bibliobus della Fiera dei Morti, la biblioteca itinerante del Comune di Perugia con il servizio di prestito/restituzione (no solo letture).

Durante la Fiera dei Morti verrà inoltre presentato, tramite il “Punto Assistenza Digitale”, un nuovo servizio del Comune di Perugia dedicato a imprese e cittadini, presente nella nuova sezione del sito comunale relativa alle “Attività produttive”.
Presso il Box Direzione Fiera (indicato nella piantina presente all’interno del depliant) personale specializzato ti illustrerà la nuova sezione del sito Comunale dove troverai informazioni per avviare una nuova attività commerciale con pochi clic sul portale www.comuneperugia.it
Avrai anche la possibilità di esprimere la tua soddisfazione compilando un questionario anonimo on-line sulla qualità dei servizi resi dall’Unità Operativa Servizi alle imprese del Comune.
Alle prime 200 persone che si presenteranno presso il “Punto Assistenza Digitale” sarà offerto un biglietto del minimetrò/autobus per visitare le altre sedi della Fiera dei Morti del Centro Storico e di Piazza del Bacio.
Il tuo futuro imprenditoriale in pochi clic!
Vieni trovarci, ti aspettiamo al Box Direzione Fiera!



PIAZZA DEL BACIO - FONTIVEGGE

INCONTRA ED ESPONE LE PRO-LOCO DEL PERUGINO


Piazza del Bacio si colora dei sapori delle Associazioni Pro-Loco rappresentate dal Comitato Locale UNPLI del Perugino e l'associazione culturale "La Casa Degli Artisti" di Perugia.

Piazza del Bacio diventerà un punto di incontro e di assaggi delle diverse tipicità conosciute dai frequentatori di feste e sagre perugine durante l’estate grazie alle Pro-Loco di Ripa, San Martino in Campo, San Martino in Colle, Pila e Fontignano. Sarà possibile gustare la tipica torta al testo durante tutto il giorno; a pranzo e a cena invece saranno presenti anche due primi (rosso e bianco) che si alterneranno, il torcolo di Fontignano ed i fiordalisi di Mugnano con vini tipici delle cantine del luogo. Birra, vino, acqua e caffè saranno sempre disponibili per accompagnare le vostre degustazioni.

La piazza diventerà, attraverso il cibo umbro, il luogo di promozione dei nostri bellissimi borghi e delle loro peculiarità, delle nostre tradizioni culturali ed enogastronomiche e di ritrovo tra diverse generazioni. Le Pro-Loco inoltre porteranno, all’interno del loro stand, le aziende del territorio di provenienza, con i loro prodotti artigianali o enogastronomici, al fine di rafforzare ulteriormente lo storico legame Pro-Loco/Aziende locali, e promuovere così il territorio perugino ed umbro anche attraverso le produzioni di eccellenza che tanto lo caratterizzano.
Pranzare ammirando la bellezza di Piazza del Bacio sarà la vera novità di questa edizione della Fiera dei Morti.

L'Associazione Culturale "La Casa Degli Artisti" di Perugia inoltre allieterà i vostri pomeriggi con laboratori per bambini, estermporanee di pittura ed incontri culturali capaci di far divertire grandi e piccoli. Tutti gli eventi organizzati sono gratuiti ed aperti a tutti. Per tutta la duranta dell’evento sarà possibile portare una propria poesia sul tema de “La fiera dei morti” e la città di Perugia, presso la casetta dell’Associazione. Le più belle saranno selezionate e pubblicate in una raccolta.
In caso di maltempo le attività si svolgeranno al coperto.

Consulta tutti gli appuntamenti!


CENTRO STORICO

Lungo Corso Vannucci e in Piazza Italia più di 100 stand con artigianato di qualità, prodotti tipici e alimentari.
Le Città Gemelle offrono anche quest’anno piacevoli e curiose novità accanto ai ricercati e attesi prodotti tipici provenienti da paesi, vicini e lontani, con i quali Perugia ha un rapporto ultradecennale di amicizia e di collaborazione.

La gemella AIX EN PROVENCE propone: Salumi e formaggi francesi/provenzali. Le profumatissime spezie da tutto il mondo. Patés, mostarde, vino e miele dalla Provenza. Tessuti e biancheria per la casa in stile provenzale e profumate confezioni di lavanda. La novità di quest’anno è il coloratissimo stand di Amélie con bon-bons, lecca-lecca, caramelle al miele e dolcezze provenzali.

Gli stand da BRATISLAVA presentano, come consueto, l’artigianato tipico della Slovacchia: bijoux di filo di rame, decorazioni natalizie, lavorazioni con foglie di mais, utensili per la casa in legno lavorati a mano. Ma anche oggettistica moderna in ceramica e di vetro. Inoltre, negli stand della gastronomia slovacca troviamo: wurstel grigliati, gnocchetti al formaggio, zuppa di cavolo, formaggio alla piastra, hamburger di vitello, miele e vino di miele. Attenzione, sono previste code durante le ore dei pasti!

GRAND RAPIDS oltre alla consueta frutta secca dal Michigan, punta sulla vendita del vero, originale squisito Maple Syrup, lo sciroppo d’acero made in USA con cui inondare generosamente i pancakes della prima colazione o addolcire dolci e bevande. Lo sapevate che lo sciroppo d’acero è usato non solo come dolcificante poco calorico ma anche per il suo alto contenuto di sali minerali e per le sue proprietà depurative ed energizzanti?

POTSDAM è presente con il suo tipico stand di Tessuti “Blaudruck” tinti a mano nell’indaco secondo un’antica tradizione che risale al XVII Secolo. Per questo, il Laboratorio “Blaudruckhaus Wolsier” di Potsdam/ Brandeburgo, è stato riconosciuto Patrimonio Immateriale dell’UNESCO nel 2016.